Oggi è 18/07/2019, 2:52


Comprare Opzioni

In questo spazio vengono discussi argomenti semplici che riguardano soprattutto chi è alle prime armi
  • Autore
  • Messaggio
Non connesso

Francs

  • Messaggi: 6
  • Iscritto il: 13/03/2014, 8:39

Comprare Opzioni

Messaggio15/03/2014, 11:03

Buongiorno a tutti,

Premettendo che non faccio trading, sono quello che viene definito in cassettista dinamico, per la prima volta, dopo lunga e penosa riflessione, ho messo in pt uno "straddle" scelto apposta su una banca pre aumento di capitale (deliberato) dove si aspetta, di solito, alta volatilità.
La cosa ha funzionato, ma ovviamente non è che mi sono detto: ecco, ho risolto tutti i miei problemi.
Vedendo la cosa funzionare dal vivo giorno per giorno mi sono spiegato alcune delle cose che avevo letto online (ad esempio sul sito di borsaitaliana) ovviamente mi è rimasto qualche dubbio e vorrei chiarirlo con il vostro aiuto.

Userò da oggi in poi le opzioni solo a fini di copertura e vorrei farvi una domanda probabilmente da 100 milioni.
La domanda è questa:

Quanto devo pagare una opzione ATM?
Lo chiedo perchè, comprando una azione ad un certo prezzo, supponiamo 1€, ci voglio mettere sopra anche una opzione put da 1€, quindi in quel momento ATM (credo che sia praticamente impossibile, ma è per ipotesi).
Da quanto ho capito il valore intrinseco di una opzione ATM è 0, mentre il valore temporale varia al variare della scadenza (decresce avvicinandosi alla stessa) ma come faccio a stimare il valore temporale?
Esiste una regola spannometrica che non sia la formula di Black&Scholes?

Parlando invece delle ITM (call o put che siano) da quanto ho capito possono scadere minimo al loro valore intrinseco e non a 0.
Giusto?

Grazie.
Chi va con lo zoppo arriva più tardi.
Non connesso

umbolox

  • Messaggi: 438
  • Iscritto il: 10/10/2011, 11:48

Re: Comprare Opzioni

Messaggio15/03/2014, 16:49

Francs ha scritto:Buongiorno a tutti,

Premettendo che non faccio trading, sono quello che viene definito in cassettista dinamico, per la prima volta, dopo lunga e penosa riflessione, ho messo in pt uno "straddle" scelto apposta su una banca pre aumento di capitale (deliberato) dove si aspetta, di solito, alta volatilità.
La cosa ha funzionato, ma ovviamente non è che mi sono detto: ecco, ho risolto tutti i miei problemi.
Vedendo la cosa funzionare dal vivo giorno per giorno mi sono spiegato alcune delle cose che avevo letto online (ad esempio sul sito di borsaitaliana) ovviamente mi è rimasto qualche dubbio e vorrei chiarirlo con il vostro aiuto.

Userò da oggi in poi le opzioni solo a fini di copertura e vorrei farvi una domanda probabilmente da 100 milioni.
La domanda è questa:

Quanto devo pagare una opzione ATM?
Lo chiedo perchè, comprando una azione ad un certo prezzo, supponiamo 1€, ci voglio mettere sopra anche una opzione put da 1€, quindi in quel momento ATM (credo che sia praticamente impossibile, ma è per ipotesi).
Da quanto ho capito il valore intrinseco di una opzione ATM è 0, mentre il valore temporale varia al variare della scadenza (decresce avvicinandosi alla stessa) ma come faccio a stimare il valore temporale?
Esiste una regola spannometrica che non sia la formula di Black&Scholes?

Parlando invece delle ITM (call o put che siano) da quanto ho capito possono scadere minimo al loro valore intrinseco e non a 0.
Giusto?

Grazie.


Ciao Francs,
se abbini all'acquisto contestuale di un lotto di azioni o di etf l'acquisto di una put, avrai creato in modo sintetico l'acquisto di un'opzione call della stessa scadenza.
Non voglio annoiarti con teoria, ma passo direttamente alla pratica.

Non esiste un "giusto" prezzo, perché il prezzo dipende da quanto viene quotata la volatilità in quel momento. Quando tu compri un'opzione, paghi un'assicurazione contro un rischio moltiplicato per il tempo. Esattamente come se tu acquistassi l'assicurazione della tua macchina. E' evidente che se abiti a Roma o in un paesino del Trentino Alto Adige, il rischio di fare un incidente è un po' diverso. E quindi la volatilità che paghi (che viene sempre moltiplicata per il tempo) è diversa.

Ora, il valore temporale per un'opzione ATM non è semplice da calcolare senza un software, e ce ne sono a bizzeffe (o se ne è parlato) sia qui su optionclub sia in giro.

Una regola del pollice, ma proprio regola del pollice, per calcolare il prezzo di un'opzione ATM è il seguente:

Prendiamo un sottostante che vale 10.000 euro.
Prendi un tasso di volatilità, poniamo il 10%.
Il sottostante non distribuisce dividendi.

Il prezzo di una put ATM scadenza 1 mese è un po' più dell'1%: quindi pagherai la put un po' più di 100 euro (110 euro).

Perché? Perché quel 10% lì della vola, in realtà con la black e sholes viene capitalizzato giornalmente, o meglio continuamente, e quindi è come se tu reinvestissi gli interessi su quel 10% tutti i giorni (è un po' grezzo il concetto ma so che hai capito).

Quant'è il prezzo della put ATM scadenza 2 mesi? 150 euro.
Quant'è il prezzo della put ATM scadenza 3 mesi? 175 euro.
Quant'è il prezzo della put ATM scadenza 4 mesi? 200 euro.
Quant'è il prezzo della put ATM scadenza 5 mesi? 215 euro.
Quant'è il prezzo della put ATM scadenza 6 mesi? 230 euro.
Quant'è il prezzo della put ATM scadenza 12 mesi? 303 euro.

Capito come funziona? Il valore di un mese decresce sensibilmente più ti allontani nel tempo. Per proteggerti a 4 mesi o a 6 mesi, vabbe, per 30 euri (cioè lo 0.3% del valore dell'indice)... funziona un po' come per la telefonia :evil:

E se varia la volatilità? Poniamo la vola a 20%.
A 1 mese ti costa 220 euro.
A 2 mesi ti costa 310.
A 3 mesi ti costa 370 euro.
A 4 mesi ti costa 420 euro.
A 12 mesi ti costa 690 euro.
Te capì? E' un po' più del doppio di sopra, sempre per la stessa logica.

E in vola 40%?
Aumenti ancora un po'. Quindi a 1 mese costa 450 euro.
A 2 mesi ti costa 630 euro.
A 3 mesi ti costa 760 euro.
A 4 mesi ti costa 890 euro.
A 12 mesi ti costa 1470 euro.

Quindi più aumenti il tempo, meno costa il mese. Più aumenta la vola, più il costo è piùccheproporzionale.

Variando il valore del sottostante il risultato non cambia..

Mi raccomando studia benebenebene i concetti teorici e scaricati un software di calcolo prima di mettere a mercato cifre importanti o, peggio, vendere. :25

sciao
Questa sera mangio pollo e patate

http://www.traderandomly.com
Non connesso

Francs

  • Messaggi: 6
  • Iscritto il: 13/03/2014, 8:39

Re: Comprare Opzioni

Messaggio15/03/2014, 19:58

Ti ringrazio.
Sì, put + sottostante = call, sommando i grafici c'ero arrivato.
Invece tutto il discorso sulle derivate prime e seconde adesso vediamo se è utile al mio non-trading :)

Mai fatto investimenti importanti su strumenti "sconosciuti". :)
Ho trovato online parecchi motori di calcolo (tutti B&S) e li ho confrontati con i dati di chiusura di alcune opzioni il risultato teorico vs pratico è molto aderente.
Uno è questo: http://www.option-price.com/index.php
Qual'è il sito migliore?

Dalle prove sembra che sia la volatilità a farla da padrona nel calcolo del valore (per quanto riguarda lo scostamento dal valore intrinseco) e sembrerebbe ovvio a intuito.

Sai mica dove posso trovare il tasso di interesse privo di rischio aggiornato e la volatilità (ho visto che c'è anche su borsa italiana).
Il periodo di riferimento su cui viene calcolata la volatilità deve necessariamente essere identico a quello che ci separa dalla scadenza dell'opzione?
Sul rendimento a livello di dividendi...Si riferiscono sempre all'ultimo anno immagino?
Se il sottostante non ha pagato dividendi il rendimento è 0%?

Grazie per la risposta!
Chi va con lo zoppo arriva più tardi.
Non connesso

Francs

  • Messaggi: 6
  • Iscritto il: 13/03/2014, 8:39

Re: Comprare Opzioni

Messaggio17/03/2014, 12:05

In un mio peregrinare tra le opzioni unicredit, fatti un paio di calcoli di quelli semplici, sembrerebbe che alcune opzioni quotino care nel senso che, anche al lordo delle commissioni di acquisto, se la comprassi oggi e la esercitassi a scadenza la differenza tra la quotazione attuale e lo strike verrebbe del tutto annullata dal prezzo pagato oggi per l'opzione.

Annullando quindi il vantaggio di comprare una call invece del sottostante.
Chi va con lo zoppo arriva più tardi.
Non connesso

umbolox

  • Messaggi: 438
  • Iscritto il: 10/10/2011, 11:48

Re: Comprare Opzioni

Messaggio18/03/2014, 8:19

Non comprare spazzatura italica... Hai visto che spread tra denaro e lettera?
Vai sui titoli usa, lì non ci possono essere errori
Questa sera mangio pollo e patate

http://www.traderandomly.com
Non connesso

Francs

  • Messaggi: 6
  • Iscritto il: 13/03/2014, 8:39

Re: Comprare Opzioni

Messaggio21/03/2014, 16:41

umbolox ha scritto:Non comprare spazzatura italica... Hai visto che spread tra denaro e lettera?
Vai sui titoli usa, lì non ci possono essere errori


Ok grazie.
Sì avevo notato questo spread enorme.
Chi va con lo zoppo arriva più tardi.
Non connesso

ismenia

  • Messaggi: 6
  • Iscritto il: 07/04/2014, 15:57

da stefano: help options

Messaggio08/04/2014, 18:55

Ciao,
sono stefano da varese.
Volevo alcune info:
1) si può operare comprando e vendendo call e put senza operare sul sottostante? (più costoso);
2) va bene se faccio trading sul premio senza restare intrappolato alla scadenza?
3) esempio: enel, lotto minimo 500 per un premio di 0,016, spendo solo 8 €? possibile?
4) devo altresì pagare qcs per la cassa di compensazione?

Grazie molte per la dissponibilità,
Stefano
Non connesso

ismenia

  • Messaggi: 6
  • Iscritto il: 07/04/2014, 15:57

Re: Comprare Opzioni

Messaggio10/04/2014, 18:25

Ciao,
sono stefano (ismenia). Hai cominciato il trading in opzioni?
Come va? Io ancora osservo e non me la sento di entrare: aspetto.
Su cosa operi?
Io su azioni ITA.
Mi piacerebbe chiederti alcune cose, se puoi rispondi.
Grazie per la diponibilità,
Stefano
Non connesso

umbolox

  • Messaggi: 438
  • Iscritto il: 10/10/2011, 11:48

Re: da stefano: help options

Messaggio11/04/2014, 10:10

ismenia ha scritto:Ciao,
sono stefano da varese.
Volevo alcune info:
1) si può operare comprando e vendendo call e put senza operare sul sottostante? (più costoso);
2) va bene se faccio trading sul premio senza restare intrappolato alla scadenza?
3) esempio: enel, lotto minimo 500 per un premio di 0,016, spendo solo 8 €? possibile?
4) devo altresì pagare qcs per la cassa di compensazione?

Grazie molte per la dissponibilità,
Stefano


1) NON VENDERE fino a quando hai capito come funziona, compra e basta, e spendi poco
2) resti intrappolato se vendi, se compri al limite perdi quello che ci metti
3) sì, spendi solo 8 euro, se compri. Se invece ti assegnano, ai prezzi attuali devi mettere sul piatto 2000 euro, sciort o long a seconda che tu abbia venduto una call o una put. Per questo ti dico: non vendere finché non sei sicuro di quello che fai, 8 euro contro 2000 euro capisci che è una bella differenza
4) no non devi pagare nulla
ciao
Questa sera mangio pollo e patate

http://www.traderandomly.com
Non connesso

umbolox

  • Messaggi: 438
  • Iscritto il: 10/10/2011, 11:48

Re: Comprare Opzioni

Messaggio11/04/2014, 10:12

ah ma vedo ora che az13 ti ha risposto sull'altro thread :D :D
Questa sera mangio pollo e patate

http://www.traderandomly.com
Prossimo

Torna a Concetti di base

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron