Oggi è 05/08/2020, 9:30


SCADENZA OTTOBRE 2018

Sezione dedicata alla discussione di strategie complesse che possono riguardare anche l'utilizzo combinato di opzioni e futures per creare figure sintetiche
  • Autore
  • Messaggio
Connesso
Avatar utente

AZ13

  • Messaggi: 19733
  • Iscritto il: 28/09/2011, 22:27

SCADENZA OTTOBRE 2018

Messaggio24/09/2018, 10:50

Le nuvole si sono diradate… ma i temporali di fine estate possono ancora fare danni.

Il mese di settembre anziché portare lo “sconquasso” sui mercati, come più di qualcuno temeva a causa della rinvigorita guerra commerciale da parte dell’amministrazione Trump, quest’ultimi hanno reagito non soltanto con pacatezza ma addirittura con una nuova ondata di shopping tanto che sia lo SP500 che e Dow Jones hanno aggiornato più volte i propri massimi storici.
A Piazza Affari il nostro indice principale ha guadagnato questo mese il 5,49% una performance che non si vedeva da inizio maggio – cioè da quando è cominciata la discesa e lo ha fatto con una progressione rialzista che ormai dura dal fine agosto cioè da quando a fatto segnare il doppio minimo. In tal modo si è allontanato definitivamente dal ciglio del burrone su cui si era pericolosamente affacciato.
Che la temperatura si sia raffreddata lo dimostra anche dall'obbligazionario con spread BTP-Bund che ha recuperato in questo mese più di 80 punti base.
Tutto ciò si vede benissimo graficamente. Dopo la discesa repentina di inizio di maggio e il successivo movimento laterale che durava da inizio giugno, il mese di agosto ha visto la rottura della trend line inferiore del canale lateral - ribassista di lungo periodo con una certa accelerazione dopodiché si è formato il doppio minimo a 20.250 da dove abbiamo assistito al recupero di settembre che ha portato la quotazione a sfondare la parte superiore del canale ribassista di breve periodo.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Meno si rischia più si guadagna ...
Connesso
Avatar utente

AZ13

  • Messaggi: 19733
  • Iscritto il: 28/09/2011, 22:27

Re: SCADENZA OTTOBRE 2018

Messaggio24/09/2018, 11:22

Trading system Trail aggiornato a venerdì 21 settembre 2018

Dal punto di vista del trading system Trail sull’indice Ftse Mib, in questo mese abbiamo assistito intanto alla chiusura dello short avvenuta il 10 settembre a 20.405 punti (short aperto il 02/08/2018 a 21.678) e successivamente, dopo 5 giorni, alla nascita di un nuovo segnale long a 20.798 punti con stop iniziale a 20.310.
C'è stato subito un adeguamento dello stop che si è portato prima a 20.405 e successivamente a 20.646 punti.
Adeguamento dello stop fa parte proprio della filosofia di questo del sistema di trading che abbiamo denominato “Trail” che sta - appunto – per Trailing Stop un ordine di uscita dalla posizione che non è statico ma segue dinamicamente il trend di mercato. In questo caso – come riportato – lo stop si sta adeguando a rialzo a mano a mano che l’indice sale.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Meno si rischia più si guadagna ...
Connesso
Avatar utente

AZ13

  • Messaggi: 19733
  • Iscritto il: 28/09/2011, 22:27

Re: SCADENZA OTTOBRE 2018

Messaggio24/09/2018, 11:46

In che fase ci troviamo? Interroghiamo l’ADX

Dall'inizio di agosto, nella parte destra del grafico, l'ADX comincia a salire, dai minimi e si porta sopra la linea dei 30 che tipicamente segnala che è in atto un trend. L'incrocio del -DI (linea tratteggiata rossa) sul +DI (linea tratteggiata verde) fornisce la conferma che in quel momento la tendenza in atto era ribassista.
Dopo un picco fatto registrare agli inizi di settembre, l’ADX è cominciato a scendere testimoniando che la fase di trend discendente, quantomeno si era arrestata e ne stava iniziando una nuova. L’ incrocio a rialzo del +DI (linea tratteggiata verde) sul -DI (linea tratteggiata rossa) ha fornito la conferma che in quel momento la tendenza in atto era cambiata passando da negativa a positiva.
Anche la forza del trend rialzista – sebbene abbia bisogno ancora di qualche conferma – sembra abbastanza credibile visto che anche l’ADX si è girato ed ha superato dal basso verso l’alto la soglia dei 30 punti.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Meno si rischia più si guadagna ...
Connesso
Avatar utente

AZ13

  • Messaggi: 19733
  • Iscritto il: 28/09/2011, 22:27

Re: SCADENZA OTTOBRE 2018

Messaggio24/09/2018, 12:56

Quali sono i limiti impostati dal mercato in questo mese di borsa di ottobre? Beh… dipende dalla volatilità del mercato che – in questo momento - è relativamente bassa. Per poter sperimentare il range di oscillazione è sufficiente mettere a mercato - fittiziamente un short straddle utilizzando opzioni ATM - e andare a vedere dove si collocano i break even point.
Vendendo Call e Put strike 21.500, abbiamo un break even point inferiore collocato a 20.670 ossia a un -4,02% rispetto ai valori di chiusura dell’indice di venerdì scorso (21.536) e abbiamo un livello superiore a 22.330 ossia a 3,69% sempre rispetto allo stesso valore. La domanda è: quanto vale questo range dal punto di vista probabilistico?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Meno si rischia più si guadagna ...
Connesso
Avatar utente

AZ13

  • Messaggi: 19733
  • Iscritto il: 28/09/2011, 22:27

Re: SCADENZA OTTOBRE 2018

Messaggio24/09/2018, 13:11

Dal punto di vista teorico, e anche pratico, dovrebbe avere una probabilità maggiore del 50% visto che il rischio assunto dal venditore di straddle non è uguale a quello dell’acquirente della stessa strategia. Quindi la domanda sensata è: quanto premio al rischio in più si sta facendo pagare il venditore per assumersi questo tipo di rischio che ricordo essere illimitato mentre quello del compratore e fisso e stabilito a priori? La domanda non è retorica. Perché se si fa pagare poco premio a rischio significa che non crede che le oscillazione future dell’indice possano causargli problemi.
Meno si rischia più si guadagna ...
Connesso
Avatar utente

AZ13

  • Messaggi: 19733
  • Iscritto il: 28/09/2011, 22:27

Re: SCADENZA OTTOBRE 2018

Messaggio24/09/2018, 13:28

La chiusura di venerdì è stata 21.536,74 punti. Le due opzioni ATM erano dunque la Call 21.500 e la Put 21.500.
Le chiusure di venerdì delle due opzioni sono state rispettivamente di 395 e 445 punti. Con questi prezzi e considerando il periodo di vita delle opzioni posseggono una volatilità implicita pari a 17,7% come riportato dal sito di borsa italiana.
Sotto, l'esempio riferito alla Call 21.500.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Meno si rischia più si guadagna ...
Connesso
Avatar utente

AZ13

  • Messaggi: 19733
  • Iscritto il: 28/09/2011, 22:27

Re: SCADENZA OTTOBRE 2018

Messaggio24/09/2018, 14:45

Sapendo il premio dell’opzione, i punti di pareggio possono essere calcolati nel seguente modo.

  • Punto di pareggio superiore = Prezzo di esercizio della short Call + premio netto ricevuto
  • Punto di breakeven inferiore = Prezzo di esercizio della short Put - premio netto ricevuto
Quindi abbiamo:

    BEP (superiore) = 21.500 + (395 +445) = 22.340
    BEP = (inferiore) = 21.500 - (395 +445) = 20.660
Meno si rischia più si guadagna ...
Connesso
Avatar utente

AZ13

  • Messaggi: 19733
  • Iscritto il: 28/09/2011, 22:27

Re: SCADENZA OTTOBRE 2018

Messaggio24/09/2018, 14:47

Torniamo a bomba. Quanto vale in termini probabilistici questo intervallo? E soprattutto come si calcola?

Beh… ci sono diversi modi per calcolarselo si può per esempio fare una simulazione di Montecarlo. Lanciano 50.000 percorsi di prezzo a 25 giorni dalla scadenza, partendo da un valore dell’indice di 21.536, con media 0 e volatilità 17,7%.
Si vede come la probabilità del range in questione sia maggiore del 50% e precisamente del 60,05%. Circa il 10% in più, che rappresenta quanto il venditore pretende in questo caso dal compratore per assumersi questo tipo di rischio.
E' poco o è tanto? A prima vista sembra poco...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Meno si rischia più si guadagna ...
Connesso
Avatar utente

AZ13

  • Messaggi: 19733
  • Iscritto il: 28/09/2011, 22:27

Re: SCADENZA OTTOBRE 2018

Messaggio24/09/2018, 15:11

In realtà questo 10% è quantificato qualora la volatilità storica – che calcoleremo a posteriori – coincida a quella intrinseca contenuta attualmente all’interno delle opzioni e cioè la volatilità implicita.

La volatilità storica a 21 giorni annualizzata è attualmente a 13% ben 4,7% in meno rispetto a quella implicita.
Meno si rischia più si guadagna ...
Connesso
Avatar utente

AZ13

  • Messaggi: 19733
  • Iscritto il: 28/09/2011, 22:27

Re: SCADENZA OTTOBRE 2018

Messaggio24/09/2018, 15:36

La volatilità storica inferiore significa che le oscillazioni del sottostante – ammesso che rimanga costantemente su questi valori - risulteranno più contenute rispetto a quelle previste attualmente dal mercato per cui la probabilità che questo rimanga confinato a scadenza all’interno dell’intervallo individuato risulterà più alta.
Più alta di quanto? Per la precisione del 74,8%.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Meno si rischia più si guadagna ...
Prossimo

Torna a Strategie avanzate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Strayk60, tex e 15 ospiti